Laboriatorio Mater Gratie

73018 Squinzano (Le)

Via Mater Gratiae n. 19

info@laboratoriomater.it

+39 0832 787444

Ritiro Referti

Il nostro laboratorio analisi.

All’atto dell’accettazione al Paziente viene consegnato il tagliando che contiene tutte le informazioni necessarie per il ritiro dei referti. Al momento del ritiro, in ottemperanza al D.Lgs del 30/06/2003 n. 196, occorre presentare un documento di riconoscimento valido (carta identità, passaporto, patente o altri documenti equipollenti in base all’art. 35, comma2, del dpr 445/2000). Per quanto riguarda il ritiro dei referti di laboratorio, prima di recarsi presso la nostra sede si consiglia di accertarsi preventivamente sugli orari di ritiro referti.

DELEGA

Dal nostro sito, è possibile consultare gli esiti dei propri esami di laboratorio, vidimati dalla firma digitale ed eseguiti in un arco di tempo di 45 giorni. Per iscriversi, occorre richiedere le credenziali di persona, presso lo sportello della nostra sede di ‘Labgiangrande’ dove verranno consegnati user ID e password provvisoria. Il servizio permette di accedere ai propri referti ad eccezione di alcuni, particolarmente sensibili (es. HIV) o che necessitano di un colloquio con il medico, che vengono consegnati esclusivamente presso Labgiangrande.

CONSULTAZIONE ONLINE

Dal nostro sito, è possibile, entrando nell'area dedicata, consultare gli esiti dei propri esami di laboratorio, di imaging e di poliambulatorio, vidimati dalla firma digitale ed eseguiti in un arco di tempo di 45 giorni. Per poter accedere all’area riservata, occorre recarsi presso la sede di ‘Labgiangrande’ dove vi verranno consegnati user ID e password provvisoria. Il servizio permette di accedere ai propri referti ad eccezione di alcuni, particolarmente sensibili (es. HIV) o che necessitano di un colloquio con il medico, che saranno consegnati esclusivamente presso il nostro laboratirio.

RITIRA IL TUO REFERTO

Cosa è il Referto


Il referto di laboratorio non rappresenta solo il mezzo tramite il quale sono riportati i risultati degli esami di laboratorio, ma è caratterizzato da aspetti interpretativi, frutto di un complesso processo che richiede competenze professionali sia tecniche che cliniche, in grado fornire informazioni utili alla cura del paziente. Il ruolo del referto come strumento utile nel “trasformare un’informazione quantitativa (il risultato) in una “informazione per decidere”, clinicamente utile, ma che risulti al contempo di facile lettura, rigorosa sul piano scientifico, “chiara ma non allarmante”.

La comprensione del tipo di informazioni che possono essere presenti sul referto di laboratorio, può aiutare il paziente a capire con maggiore facilità, e senza allarmismi, i risultati degli esami che, comunque, devono sempre essere valutati da un clinico competente in grado di fornire una valutazione clinica complessiva e, se necessario, una terapia appropriata. Il nostro staff incoraggia quindi i lettori a discutere i propri risultati di laboratorio con il proprio medico curante.